Redilmat Italia srl – Sponsor Manifestazione Progetti d’Italia

Qualità e Servizi
Requisiti fondamentali per le finiture d’interni

Milano, Peschiera Borromeo • Ha fatto il pieno la prima edizione di Progetti d’Italia, il nuovo evento che ilQI ha realizzato per tracciare un ampio quadro dei progetti immobiliari che approderanno sul territorio italiano nei prossimi anni. Davanti all’Auditorium gremito dell’Innovaation Campus Milano di Peschiera Borromeo, 24 società del real estate hanno illustrato un totale di 39 progetti immobiliari futuri di sviluppo o riqualificazione, tutti proiettati verso un modo nuovo di concepire l’immobile e il suo rapporto con le persone, la città e il territorio. L’evento è stato anche l’occasione per annunciare il vincitore del premio Progetto d’Italia 2018, assegnato da una giuria composta dalle società manifatturiere sponsor dell’evento.

A vincere il riconoscimento è stato Westfield Milan, il colossale progetto retail che sorgerà a Segrate, alle porte di Milano. Guglielmo Pelliccioli, fondatore de ilQI ha presentato la premiazione ringraziando anche le società immobiliari e manifatturiere che hanno reso possibile questa prima edizione di grande successo. A ritirare il premio è stato Fabrizio Zichichi, development manager di Westfield Milan SpA; il premio è stato consegnato congiuntamente dalle mani di Silvia Rovere, presidente Assoimmobiliare, e Gabriele Buia, presidente Ance, i quali hanno confermato il percorso comune intrapreso con la nuova Consulta.
La giuria del premio era composta dalle società manifatturiere sponsor dell’evento: Mitsubishi Electric, BTicino, Clivet, Daikin, Gewiss, Flooring Corporation, GranitiFiandre, Ideal Standard, Otis, Kone, Italserramenti, Nupi, Redilmat Italia, Schindler, Systema, VideoWorks e Zumtobel Group. La motivazione del premio è stata illustrata da Massimo Mazzi di Redilmat, che ha parlato a nome della giuria del premio Progetto d’Italia 2018. Una giornata che ha visto la presentazione di moltissimi progetti di grande qualità, molti su Milano, alcuni su Roma e tanti su tutto il territorio italiano. Una grande iniezione di fiducia per gli operatori e per tutti coloro che in ambiti diversi lavorano nell’immobiliare, in modo integrato e condiviso. Un altro passo, importantissimo, verso l’integrazione delle competenze e delle capacità, che rappresentano il modo migliore per rilanciare lo sviluppo e la riqualificazione in Italia. Finanza, real estate, industria, tecnologia, progettazione: il meglio del futuro dell’immobiliare italiano era presente all’Innovation Campus di Milano. Tra i tanti progetti presentati a Progetti d’Italia è stata la prima volta assoluta per il nuovo Business District di Fiumicino illustrato nei dettagli da Filippo Carbonari di ADR. Prossimamente su ilQi saranno rese disponibili agli abbonati le relazioni integrali dei progetti presentati a Progetti d’Italia 2018.